Berlino, il settore turistico mondiale si riunisce all'ITB

21 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Turismo responsabile, destinazioni lussuose o viaggi all’avventura. C‘è veramente di tutto all’ITB di Berlino, una delle principali manifestazioni dedicate all’industria delle vacanze.

Un evento principalmente per gli operatori di settore, ma che, durante il weekend, aprirà le sue porte anche al grande pubblico. In tutto sono attesi almeno 170mila visitatori.

“L’ITB è una fiera internazionale di primo piano per il settore turistico”, spiega la portavoce Astrid Zand. “Abbiamo circa 11,000 espositori da 189 Paesi e siamo l’evento più grande e più internazionale del settore turistico mondiale”.

Secondo le associazioni degli operatori, il settore viaggi dà lavoro a 258 milioni di persone in tutto il mondo.

Per Paesi come la Tunisia, spiega il ministro del Turismo Amel Karboul, si tratta di una risorsa vitale: “La democrazia senza pane non funziona. E per noi il pane è l’economia, il turismo è una parte dell’economia. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti gli europei per sostenere questa prima democrazia del mondo arabo”.

Grande la presenza di segmenti esplosi negli ultimi anni, tra cui quello dedicato al pubblico omosessuale.

“Qui l’industria turistica mostra tutto ciò che ha da offrire”, racconta l’inviato di Euronews Sebastian Saam. “Tutto è all’insegna delle ultime mode e sviluppi, come l’eco-turismo sostenibile, che dovrebbero invogliare i clienti a viaggiare ancora di più”.

0 commenti