Campania, il Vesuvio e le altre vette imbiancate di neve

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Capri, (TMnews) - Un marzo innevato in Campania. Dopo gennaio e febbraio tutto sommato miti, le temperature si sono da alcuni giorni improvvisamente abbassate per una inaspettata coda di inverno. Tanta neve è caduta a più riprese sulle alture campane, conferendo un'immagine anche insolita al panorama.
Da alcuni giorni sono infatti imbiancate tutte le vette che si affacciano sul golfo di Napoli e su quello di Salerno, per la gioia dei turisti che possono ammirare un suggestivo e abbastanza inusuale spettacolo della natura.
Innevato il Vesuvio come non lo si vedeva da molto tempo: non solo il cono del vulcano si è completamente imbiancato ma i fiocchi sono caduti anche a quote più basse. Oltre ad imbiancare il Vesuvio, tanta neve è caduta anche sulla catena montuosa che sovrasta la penisola sorrentina. E per la gioia degli sciatori dell'Appennino meridionale, si segnala un metro di neve fresca venuta giù in poche ore sull'altopiano del Laceno, in provincia di Avellino, le cui piste da sci sono tutte aperte in questi giorni.

0 commenti