Philip Seymour Hoffman ucciso da un cocktail di droghe

askanews

per askanews

846
13 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York (TMNews) - Philip Seymour Hoffman è morto per avere assunto un cocktail di droghe. Lo ha reso noto un portavoce dell'ufficio di medicina legale della città di New York, al termine delle indagini sul decesso dell'attore, avvenuto nel bagno del suo appartamento a Manhattan lo scorso 2 febbraio. Hoffmann è stato stroncato da un'intossicazione per un mix di eroina, cocaina, anfetamina, con i più gli psicofarmaci benzodiazepine. I medici hanno quindi concluso che si tratta di una morte accidentale. Nell'appartamento di Hoffman la polizia aveva trovato una cinquantina di bustine contenti eroina, oltre che siringhe e diversi medicinali. Nell'inchiesta sono anche state arrestate quattro persone.

0 commenti