Maroni: Marino penoso, Nord risponderà con forza al salva-Roma

Try Our New Player
askanews
899
5 views
  • About
  • Export
  • Add to
Milano (askanews) - Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, protesta contro l'approvazione del decreto legge salva-Roma da parte del governo: "Sono molto colpito negativamente da questa cosa, adesso aspetto di leggere il decreto, ma se sarà la brutta copia del decreto salva-Roma ci sarà una risposta necessariamente forte da parte del Nord, della Regione Lombardia e delle altre Regioni. Ho sentito Zaia in queste ore e ovviamente non staremo con le mani in mano, a cominciare da lunedì quando avremo la possibilità di avere qui tre o quattro ministri". Quanto al sindaco di Roma, Ignazio Marino, che ha sottolineato i costi che la capitale deve sostenere per ospitare abitualmente manifestazioni nazionali Maroni ha aggiunto: "Diciamo che a Marino è scappata questa cosa, è un'uscita penosa, non degna di un sindaco del più piccolo Comune di montagna della Lombardia. Un sindaco non può cadere in queste dichiarazioni. Purtroppo sembra che a Roma ci sia l'immunità, l'ultraterritorialità. Mi sembra abbia detto anche che il decreto si dovrebbe chiamare 'onore a Roma', a chi fa i buchi di bilancio? A chi governa male? Io non ho parole, siamo un altro mondo, il Nord è un altro mondo rispetto a questo modo di concepire la spesa pubblica".

0 comments