Expo 2015, la Santa Sede firma il Protocollo di partecipazione. Card. Ravasi e Sala presentano l'iniziativa in Vaticano

TM News  Video
839
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - La Santa Sede firma il Protocollo di partecipazione a Expo Milano 2015 e diventa così il 142esimo Paese a confermare la propria presenza all'Esposizione universale.Alla cerimonia della firma, nella Sala Regia del Palazzo apostolico in Vaticano, era presente il cardinale Gianfranco Ravasi, commissario generale della Santa Sede, che così illustra il significato della partecipazione all'Expo:"Prima di tutto è la Santa Sede, di sua natura, non è la Città del Vaticano. È universale. A differenza di altri Stati la Santa Sede è distribuita in tutto il mondo, è veramente ecumenica"."Non di solo pane": è il tema scelto dalla Santa Sede per l'esposizione, all'interno ha per titolo "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita"."La Santa Sede è anche un'istituzione religiosa e avrà come compito quello di mostrare che il cibo è anche spirituale".Il Commissario unico del governo per Expo, Giuseppe Sala, ha sottolineato l'importanza dell'Esposizione: "Se noi avremo 140 paesi partecipanti, avremo 140 presidenti e premier verranno in sei mesi. Non è mai successa una cosa così".

0 commenti