Advertising Console

    Obama presenta un piano per le infrastrutture da 302 miliardi

    askanews

    per askanews

    1,3K
    24 visualizzazioni
    New York (askanews) - Un progetto quadriennale da 302
    miliardi di dollari per rimettere in sesto la rete stradale e
    ferroviaria americana e sostenere l'occupazione: è il nuovo piano annunciato dal presidente Barack Obama durante una visita alla
    storica stazione ferroviaria di St. Paul, in Minnesota.
    L'obiettivo è la ristrutturazione di strade, ponti e ferrovie:
    la metà della spesa dovrebbe essere finanziata dalla revisione di un'imposta sul reddito delle società che però difficilmente sarà approvata
    quest'anno, secondo i leader del Senato. La proposta - che dovrà
    essere vagliata dal Congresso, sempre contrario in questi anni a finanziamenti a lungo termine per le infrastrutture - intende anche proteggere 700.000 posti di lavoro che altrimenti, secondo la Casa Bianca, sarebbero a rischio.