Un Concistoro per due Papi: abbraccio di Francesco con Ratzinger

askanews

per askanews

884
42 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (askanews) - Un concistoro, 19 nuovi cardinali, e due Papi. In prima fila, tra le porpore schierate nella Basilica di San Pietro, spicca un uomo vestito di bianco. Che non è il Papa. È il Papa emerito, Benedetto XVI, che riappare per la prima volta dall'11 febbraio dello scorso anno, giorno in cui annunciò l'intenzione di dimettersi da Pontefice, in una cerimonia pubblica.
La papalina in mano, il cappotto bianco, sorridente e apparentemente in buona forma fisica, Joseph Ratzinger si è avvicinato a Papa Francesco che lo ha salutato affettuosamente con un abbraccio.
E' il primo concistoro di Jorge Mario Bergoglio. Diciannove i nuovi principi della Chiesa: con loro il collegio cardinalizio raggiunge 218 porporati. Di questi, 122 gli elettori che potrebbero entrare in un eventuale Conclave. "Se prevale la mentalità del mondo, subentrano le rivalità, le invidie, le fazioni", ha ammonito Papa Francesco.
Al termine della celebrazione, tra gli applausi dei fedeli, Bergoglio ha compiuto una nuova deviazione durante la processione. Come all'ingresso, infatti, si è fermato per salutare ancora una volta il Papa emerito Benedetto XVI. Tra i due Pontefici sorrisi, un abbraccio e qualche scambio di battute.
(IMMAGINI AFP)

0 commenti