Emergenza casa, a Genova ex scuole diventano alloggi popolari

TM News  Video
839
13 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Genova (TMNews) - Trasformare ex scuole fatiscenti e abbandonate in alloggi da assegnare a canone moderato a famiglie che non possono permettersi un affitto a prezzi di mercato e che non riescono neppure ad ottenere una casa popolare perché il reddito di cui dispongono, seppur basso, non glielo consente. E' una delle strade scelte dal Comune di Genova per dare una risposta alla crescente emergenza abitativa nel capoluogo ligure.
I primi tre alloggi ricavati all'interno di un'ex scuola elementare del quartiere di Begato, sono stati inaugurati venerdì 21 febbraio alla presenza del sindaco di Genova, Marco Doria e dell'assessore alle politiche abitative della Regione Liguria, Giovanni Boitano. A consegnare alle famiglie assegnatarie le chiavi della nuova abitazione è stato lo stesso primo cittadino. L'opera, costata circa mezzo milione di euro, ha riguardato una scuola in forte stato di degrado e non ha solo un valore sociale ma anche una valenza urbanistica. All'intervento ha contribuito

0 commenti