Ucraina, conflitto in Parlamento

Prova il nostro nuovo lettore
21 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il parlamento di Kiev si è riunito per una seduta di emergenza. In presenza dei deputati dell’opposizione e di quelli del partito di maggioranza di Victor Yanukovich.

I parlamentari sono invitati a votare su quella che è stata chiamata “la liberazione della città di Kiev”.

Poco prima delle 18.30 i leader delle diverse fazioni hanno incontrato il capo dell’opposizione, Vitali Klitschko: “Dobbiamo fare in modo che la polizia arretri rispetto alla piazza per fermare le violenze e dobbiamo anche iniziare un percorso per tornare alla Constituzione del 2004. Dobbiamo convincere i ministri a fare il loro lavoro. Questo è fondamentale per fermare questa strage”.

Il ripristino della precedente Costituzione, sostituita dal Yanukovich nel 2010, ne ridurrebbe i poteri e alcuni deputati non sono d’accordo.

Il combattimento continua anche all’interno del Parlamento, dove rappresentanti dell’opposizione e rappresentanti regionali hanno avuto uno scambio di opinioni arrivando alle mani.

0 commenti