Yanukovitch all'opposizione ucraina: "Si dissoci dagli estremisti"

9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
“I leader dell’opposizione si dissocino dagli estremisti o saranno trattati di conseguenza”. E’ su una Maidan trasformata in campo di battaglia e che fatica ad aggiornare il bilancio delle vittime, che piove nella notte l’aut-aut di Yanukovitch.

Al prezzo di un bilancio di sangue che il Ministero della Sanità stima in ormai almeno 25 morti e oltre 240 feriti, le forze dell’ordine hanno guadagnato terreno, riconquistando parte della piazza.

E’ allora che, in un messaggio registrato inviato ai media, il Presidente Yanukovich mette in guardia i leader dell’opposizione. “Se vogliono davvero trovare una soluzione pacifica – dice – si dissocino dagli elementi radicali che cercano il bagno di sangue e lo scontro con le forze dell’ordine. Qualora non lo facessero, ammetterebbero di sostenerli. E questo significherebbe che il dialogo con loro si sposterebbe su un altro piano”.

Chiudendo la metropolitana e limitando gli accessi a Kiev, le autorità sperano intanto di evitare un escalation delle violenze, che stanno dilagando anche in altre città.

L’arrivo a Maidan di sempre nuove ondate di manifestanti sembra però già testimoniare un fallimento della strategia e lascia temere un’altra giornata di scontri e tensioni.

0 commenti