Violenti scontri in Thailandia: 1 morto e decine di feriti

askanews

per askanews

884
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (askanews) - Un agente ucciso e decine di persone ferite: è questo il bilancio dei violenti scontri avvenuti tra la polizia tailandese e i manifestanti che da qualche mese chiedono con forza le dimissioni del governo.
Gli agenti, in tenuta anti-sommossa, sono intervenuti nella zona intorno alla sede del governo, bloccata da settimane dai manifestanti che vogliono la caduta del premier Shinawatra.
La polizia ha anche arrestato decine di persone a Bangkok nell'operazione che ha per obiettivo la ripresa del controllo di alcune aree occupate dai manifestanti. Oltre cento manifestanti sono stati fermati in un edificio del ministero dell'Energia per violazione dello stato d'urgenza in vigore a Bangkok.
E' la prima volta dall'inizio del movimento antigovernativo ad autunno che le autorità arrestano così tanti manifestanti. Le violenze si trascinano da settimane e finora hanno prodotto 12 morti.
Immagini: Afp

0 commenti