Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Pyongyang celebra lo scomparso Kim Jong Il

4 anni fa32 views

La Corea del nord ricorda la nascita della stella splendente, il leader scomparso Kim Jong Il, padre dell’attuale signore del paese Kim Jong Un. Kim Jong Il è morto d’infarto nel dicembre del 2011.

Il culto della personalità sviluppato nel Paese lo ha
portato ad essere obbligatoriamente onorato assieme al padre Kim Il Sung.

Dice un nordcoreano: “Per celebrare la nascita della stella nascente sono venuto con la mia famiglia a visitare la mostra di fiori dedicati al nostro leader colui che personifica il nostro grande monte Paektu”.

Come nella tradizione ondivaga della politica del partito unico, Pyongyang, dopo le esercitazioni militari e le minacce contro il vicino del sud, ha deciso di permettere, e non accadeva dal 2010, la visita il 20 febbraio, di alcuni membri delle famiglie che vivono al sud del confine. Anche se molti sono di età avanzata come quest’uomo che si propone di non morire malgrado la malattia, fino a quando non riuscirà a riabbracciare i parenti che sono rimasti al nord.

18 finora le riunioni familiari di questo tipo dal 2000 ad oggi poca cosa per un Paese che è stato ufficialmente accusato dall’Onu di violazione dei diritti umani. Fra le accuse riduzione in schiavitù e riduzione alla fame di migliaia di persone.