Giannini (Sc) al Colle: chiediamo piano shock e patto coalizione. "Serve discontinuità rispetto a ultime fasi immobilismo"

askanews

per askanews

855
8 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - "Abbiamo segnalato al presidente della Repubblica che il prossimo governo dovrà essere impegnato con coraggio e ambizione sui temi che ancora costituiscono l'emergenza italiana: lavoro, pressione fiscale e crescita economica. Al Paese, entro i prossimi giorni, dovranno essere dati segnali chiari di forte discontinuità rispetto a un'ultima fase di legislatura che ha peccato di immobilismo". E' questa la posizione espressa da Stefania Giannini, segretario di Scelta civica, al termine delle consultazioni al Quirinale per affidare l'incarico della formazione di un nuovo governo.

0 commenti