La crisi di governo non entusiasma gli italiani

14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Le dimissioni di Enrico Letta, molti italiani le vedono come un fulmine a ciel sereno, una crisi tutta consumatasi all’interno del palazzo, che pochi attendevano e men che meno auspicavano.

Ecco alcuni commenti raccolti nel centro di Roma:

“È una cosa pessima, pessima…sempre peggio. Non cambia mai niente. Se rigirano tra de loro. Che programma ha Renzi? Non se sa’ che programma ha. Vanno lì, poi che fanno? Boh, tagliano ai cittadini, arriva un altro, ritaglia… è così”

“No, secondo me non abbiamo un’alternativa. No Renzi ma neanche altro, fondamentalmente”

“La squadra politica, come si suol dire, non è matura, a tutti i livelli, perché se fosse matura non creeerebbe tutta questa ansia, questo sfascio, no?”

“Penso che sia il solito gioco di corrente e di potere di un partito per cui ho votato poi tante volte. Letta non era meglio, però sicuramente non era questo il modo di cambiare il governo”

Matteo Renzi è stato eletto trionfalmente con le primarie alla guida del Pd, ma la sua popolarità, nel paese, non è a quanto pare scontata.

0 commenti