Advertising Console

    Rimini: a San Valentino il flashmob in piazza Cavour contro la violenza sulle donne

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    16 visualizzazioni
    L'importante è esserci. Questo il messaggio lanciato da Rompi il Silenzio per la manifestazione, ideata dalla scrittrice Eve Ensler, per dire no alla violenza sulle donne "One Billion Rising for Justice", che si terrà a Rimini il giorno di San Valentino, in piazza Cavour. Il flashmob è organizzato dall'Associazione Rompi il Silenzio Onlus con il patrocinio del Comune di Rimini, e vede impegnato tra i ballerini anche il Presidente della Provincia, Stefano Vitali. Anche quest'anno donne e uomini di ogni età sono invitati a scendere in piazza per danzare e dare forza ed energia a tutte coloro che ogni giorno subiscono soprusi perché sfruttate, mutilate, violate, disprezzate, discriminate, uccise.
    Lo scorso anno si è svolto un flash mob globale senza precedenti che ha coinvolto 207 paesi con oltre 10.000 eventi ed un miliardo di donne e uomini, che hanno ballato, con gioia ed energia, nel nome di un risveglio e di una consapevolezza crescenti: stop alla violenza sulle donne. Le Nazioni Unite stimano che 1 donna su 3 sul pianeta sarà picchiata o stuprata nel corso della vita. Questo significa un miliardo di donne e bambine.

    La campagna One Billion Rising per il 14 febbraio 2014 darà vita ad una nuova giornata, pacifica e globale, per chiedere giustizia: giustizia per le donne maltrattate e uccise, giustizia per quelle che iniziano ora il loro percorso fuori dal silenzio, giustizia in nome di un'idea inappellabile ed inoppugnabile secondo cui qualsiasi donna, bambina o adolescente, abbia il diritto di vivere al riparo dalla violenza e dall'abuso.
    Una serata per ballare insieme, come atto celebrativo di ribellione non violenta. In Italia saranno oltre 150 gli eventi. L'appuntamento a Rimini è per venerdì 14 febbraio alle 18.00 in piazza Cavour.