Advertising Console

    Archeo arte, Strinati racconta il Guercino a Roma in primavera. Iniziativa della Fondazione Sorgente Group

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    14 visualizzazioni
    Il Guercino arriva a Roma in primavera. Le opere del pittore barocco saranno in mostra nella sede della Fondazione Sorgente Group dove s'è appena conclusa l'esposizione dedicata alla statua dell' Athena Nike. L'allestimento è in corso, ha spiegato Claudio Strinati, direttore scientifico della Fondazione, e "a partire dalla prossima primavera esporremo negli spazi liberty della Fondazione tra le 10 e le 15 opere del Guercino. Il filo conduttore è la rappresentazione della figura femminile".Le cronache narrano che Giovanni Francesco Barbieri, divenne 'guercio', strabico ad un occhio fin dalla giovane età. Più probabilmente nacque con l'occhio già offeso. Di certo c'è che il 'Guercino, nato a Cento in Emilia Romagna nel 1591, fin dalla pima infanzia dimostrò un marcato talento pittorico che nel corso della maturità artistica indusse la critica ad avvicinarne lo stile al Caravaggio per l'uso peculiare di lame di luce e macchie d'ombra.L'iniziativa rientra nelle attività di promozione e fruizione pubblica del patrimonio artistico italiano attraverso l'apporto di soggetti privati perseguite dalla Fondazione. Tutte le opere esposte, infatti, fanno parte della collezione privata di Valter Mainetti, Amministratore delegato di Sorgente Group, nonchè uno dei maggiori collezionisti di arte antica.