Bank of England: rialzo dei tassi di interesse nel 2015

4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Un cambio di rotta lento, ma inevitabile. Con le nuove previsioni per l’economia la Banca d’Inghilterra è costretta ad aggiornare la sua “forward guidance” (le indicazioni sul futuro della politica monetaria).

Rivisto al rialzo il Prodotto interno lordo per il 2014, mentre il tasso di disoccupazione potrebbe aver raggiunto già il mese scorso il 7%, quella soglia, cioè, indicata in precedenza come base per parlare di un rialzo dei tassi di interesse.

Peccato che ci siano voluti solo sei mesi, e non tre anni come affermato in precedenza, per arrivarci. Necessario, quindi, riscrivere l’accordo con i mercati in termini più vaghi.

D’ora in avanti la banca guarderà un insieme più vasto di indicatori (occupazione, ma anche attività delle imprese e produttività del lavoro), il costo del denaro non tornerà a crescere prima della primavera del 2015 e comunque si tratterà di un aumento graduale.

0 commenti