Advertising Console

    In video le forze speciali Usa che rapiscono un membro di al-Qaida

    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    1K
    107 visualizzazioni
    E’ durato mezzo minuto, il sequestro di un presunto membro di al-Qaida da parte delle forse speciali statunitensi.

    L’azione si è svolta a Tripoli nell’ottobre del 2013, ed è stata registrata da una rete di camere di sorveglianza. Il video compare ora sul sito del Washington Post.

    Nel mirino degli statunitensi il quarantanovenne Anas al-Libi, attualmente detenuto a New York.

    Al-Libi è accusato dalla Corte federale di cospirazione finalizzata all’omicidio di cittadini statunitensi e alla distruzione di beni di proprietà dello stato.

    L’uomo sarebbe responsabile degli attentati del 1998 contro rappresentanze diplomatiche statunitensi a Nairobi, in Kenya, e a Dar es Salaam, in Tanzania. Attentati che in totale hanno causato oltre 200 vittime e 5000 feriti.

    Agli attentati fece seguito una ritorsione statunitense, che prese di mira un campo di addestramento di al-Qaida e uno stabilimento farmaceutico in Sudan..