Siria, prosegue evacuazione da Homs, 700 i civili usciti finora

askanews

per askanews

885
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Damasco (askanews) - Proseguono le operazioni di evacuazione ad Homs, sotto assedio da quasi due anni: sono quasi 700 le persone fatte uscire dalla città siriana dallo scorso fine settimana, grazie all'accordo per una pausa umanitaria raggiunto dalle Nazioni unite con le autorità locali. Si tratta perlopiù di donne, bambini e anziani, tutti apparsi visibilmente indeboliti da mesi di stenti, per mancanza di cibo, acqua e medicine.
Le operazioni sono state segnate dalla morte di 12 persone per l'esplosione di colpi di mortaio, ma nonostante questo, la Mezzaluna rossa è riuscita anche a distribuire 250 sacchi di cibo, 190 kit igienici e farmaci per i malati cronici.
"Fa freddo, fa molto freddo - ha raccontato un uomo - sapete quanti pantaloni ho indosso? Quattro! Guardate le mie mani. Ho mangiato timo e olio. Sapete come si mangiano? Si immerge il cucchiaio nell'olio, poi lo si mette dentro il timo in polvere, quindi si mangia".

0 commenti