Napoli-Milan 3-1 - Uscita spogliatoi San Paolo- Intervista a Maggio (08.02.14)

Pupia

per Pupia

626
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Napoli - Con un super Higuain il Napoli, nel terzo anticipo della 23esima giornata di serie A, batte 3-1, in rimonta, il Milan al San Paolo e si riscatta dalla batosta subita a Bergamo contro l'Atalanta e la beffa di Roma in Coppa Italia. Gli uomini di Benitez partono immediatamente all'attacco, mettendo in seria difficoltà i rossoneri. Ma è la squadra di Seedorf che, al 7', va in rete con Taarabt. Esordio da sogno il suo. Ma a rimettere in carreggiata il Napoli, dopo soli tre minuti, ci pensa Inler con un pallonetto, deviato, dal limite dell'area che spiazza Abbiati. Si va negli spogliatoi sull'1-1.

Nella ripresa, è Higuain a mettere a segno il gol del sorpasso appoggiando in rete un assist al bacio di Inler. Ancora il Pipita in rete al 36': Hamsik riconquista la palla al limite, trova il corridoio per Callejon, tocco al centro per l'attaccante spagnolo che insacca senza problemi. Un Napoli che si sistema al terzo posto all'inseguimento della Roma. Un Milan deludente: l'immagine di Mario Balotelli che, sostituito, siede in panchina in lacrime, dice tutto sullo stato di salute dei rossoneri.

Prima della gara striscioni nelle curve del San Paolo contro il presidente De Laurentiis, ma il resto dello stadio, la grande maggioranza dei tifosi presenti, si dissocia. In curva B compare lo striscione con la scritta: "Uccidi i nostri sogni per soddisfare i tuoi bisogni. Meglio la C che un presidente così". In curva A, invece, i tifosi espongono la scritta: "Stufi di partecipare, vogliamo trionfare". Quando dalla curva A parte un coro offensivo nei confronti del presidente, la quasi totalità dello stadio si ribella gridando verso i contestatori: "Scemi, scemi".



NAPOLI (4-2-3-1): 25 Reina; 11 Maggio, 21 Fernandez, 33 Albiol, 31 Ghoulam; 8 Jorginho, 88 Inler (20 Dzemaili, dal 43° s.t.); 24 Insigne (7 Callejon, dal 33° s.t.), 17 Hamsik (85 Behrami, dal 37° s.t.), 14 Mertens; 9 Higuain.

Panchina: 1 Rafael, 15 Colombo, 3 Uvini, 4 Henrique, 5 Britos, 22 Radosevic, 13 Bariti, 19 Pandev, 91 Duvan. All. Benitez

MILAN (4-2-3-1): 32 Abbiati; 20 Abate, 5 Mexes, 13 Rami, 2 De Sciglio; 15 Essien, 34 De Jong; 23 Taarabt, 7 Robinho (22 Kakà, dal 1° s.t.), 28 Emanuelson (18 Montolivo, dal 24° s.t.); 45 Balotelli (11 Pazzini, dal 28° s.t.).

Panchina: 1 Amelia, 59 Gabriel, 81 Zaccardo, 26 Silvestre, 16 Poli, 21 Constant, 4 Muntari, 8 Saponara, 37 Petagna. All. Seedorf (08.02.14)

0 commenti