Siria: evacuate decine di civili da Homs nella prima giornata di tregua umanitaria

6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Esausti e con segni evidenti di malnutrizione, decine di civili siriani hanno lasciato Homs nella prima giornata di tregua umanitaria. Dopo quasi due anni sotto l’assedio delle forze governative, donne, bambini e anziani sono stati accompagnati dalla città vecchia a un punto di incontro dove gli operatori umanitari si sono presi cura di loro.

Non è chiaro quale sarà la loro destinazione. “L’operazione è andata bene – ha detto il governatore di Homs Talal al-Barazi -. I ritardi, come ho già menzionato, sono stati causati da ragioni logistiche sul terreno, poiché è la prima volta in oltre un anno che autobus ed esterni riescono a raggiungere la città vecchia”.

L’accordo per l’evacuazione dei civili era stato annunciato dalle Nazioni Unite come primo risultato concreto dei colloqui di pace lanciati a Ginevra due settimane fa, e che riprenderanno dopodomani.

La tregua umanitaria dura tre giorni. Oggi il Programma Alimentare Mondiale intende distribuire viveri alle quasi tremila persone ancora intrappolate a Homs.

0 commenti