Yahoo! Da marzo i servizi per l'Italia erogati da Dublino

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (askanews) - La notizia era stata preannunciata da tempo, ma con una mail inviata a tutti gli utenti è ora ufficiale: a partire dal 21 marzo 2014 i servizi Yahoo! per l'Italia non saranno più erogati dal nostro paese ma dalla sede di Dublino.
Per il colosso dell'informatica l'operazione rientra in una razionalizzazione delle attività, ma non viene esclusa anche una precisa strategia fiscale. Per rispondere a tutte le curiosità degli utenti Yahoo! ha anche creato una pagina con le principali FAQ per spiegare nei dettagli tutta l'operazione.
Per gli utenti italiani invece, non cambia di fatto nulla per quanto riguarda la natura dei servizi. Tuttavia per l'erogazione degli stessi il trasferimento dall'Italia all'Irlanda richiede comunque la modifica delle condizioni generali d'utilizzo e delle policy di privacy, sempre figlie comunque della normativa europee in materia.

0 commenti