Cargo si spezza contro una diga in Francia, allarme marea nera. Serbatoi contengono 127 metri cubi di carburante

askanews

per askanews

884
17 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Anglet (TMNews) - Nuovo allarme marea nera sulle coste della Francia. Le autorità hanno lanciato il piano "Polmar" dopo che un cargo spagnolo che si è spezzato in due contro la diga di Anglet, all'entrata del porto di Bayonne, provocando la fuoriuscita di gasolio.A bordo del natante - il Luno, lungo 100 metri - vi erano 11 uomini di equipaggio. Uno dei marinai è rimasto ferito ed è stato evacuato in elicottero insieme al resto dei colleghi.Secondo testimoni una parte del cargo è finita sulla spiaggia della diga - paradiso dei surfisti - e l'altra è stata sospinta contro la barriera frangiflutti. La prefettura ha precisato che i serbatoi contengono 127 metri cubi di carburante.

0 commenti