Advertising Console

    Lo spettacolo dei Juhyou, i mostri di neve giapponesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    113 visualizzazioni
    Tokyo, (askanews) - Si chiamano mostri di neve oppure Juhyou, che in giapponese significa alberi ricoperti di gelo. Per vedere lo spettacolo di queste creature della natura tanti turisti sfidano le temperature polari e salgono in quota sul monte Zao in Giappone.
    "Sono di tutte le forme e di tutti i colori" spiega divertira una bambina. "Illuminati così, hanno una sorta di bellezza mistica", dice una turista.
    I Juhyou sono pini ghiacciati, ricoperti di neve. Al creare forme sempre diverse, e sempre molto misteriose e suggestive, ci pensa il vento siberiano quando entra in contatto con la fitta nebbia tipica del Monte Zao. Ogni anno, oltre un milione di turisti raggiungono questa stazione sciistica per riuscire a vedere i mostri di neve. Ma non è facile: Shinji Kurihara, che lavora qui da vent'anni, spiega che i giorni di bel tempo, e di buona visibilitàà, si contano sulle dita di una mano. "Questa nebbia ghiacciata - spiega - è orribile per gli esseri umani. Ma i mostri ne hanno bisogno per prendere forma".