Advertising Console

    Liberi: l'appello di Alessandro Cochi per i tifosi laziali detenuti in Polonia

    Riposta
    uniromatv

    per uniromatv

    63
    12 visualizzazioni
    L'ex Delegato allo Sport di Roma Capitale Alessandro Cochi ha srotolato uno striscione dal Palazzo Senatorio del Campidoglio su cui era scritto il messaggio "Liberi", rivolto ai tifosi laziali detenuti in Polonia, in seguito ai disordini avvenuti nel corso del pre-partita di Europa League tra la Lazio e il Legia Varsavia. Un appello che Cochi, da cittadino romano, ha voluto fare al governo e al Campidoglio al fine di liberare i 22 tifosi trattenuti a Varsavia