"La ragazza con l'orecchino di perla", un successo planetario. In mostra a Bologna dall'8 febbraio

Try Our New Player
askanews
899
53 views
  • About
  • Export
  • Add to
Roma, (Tmnews) - E' per lei che la folla dei visitatori dall'8 febbraio arriverà a palazzo Fava a Bologna: è attorno a lei che viene creata la mostra "Il mito della Golden Age", per la Ragazza con l'orecchino di perla di Johannes Vermeer, resa celebre da un libro e da un film. Il curatore, Marco Goldini:"Per noi oggi è un quadro di notorietà planetaria ma questa notorietà è arrivata solo in tempi recenti grazie al romanzo del 1999 di Tracy Chevalier e al film del 2003 nel quale Scarlett Johansson interpretava appunto la ragazza con l'orecchino di perla. In realtà il quadro scompare alla morte di Vermeer nel 1675 quando è nell'elenco dei beni del pittore e riappare due secoli dopo nel 1881 quando viene battuto all'asta ad Amsterdam appena per due fiorini. In quel momento il quadro non è una delle opere più riconosciute di Vermeer, sta all'interno della collezione del Mauritsaia assieme ad altri quadri più celebri come la Lezione di anatomia o la Veduta di Delft tanto amata da Proust e citata in alcune pagine bellissime all'interno della Recherche. Poi libro e film hanno fatto il loro "dovere" ma questo quadro che non è assolutamente come ci hanno raccontato libro e film una ragazza realmente esistita, questo quadro si lascia cogliere proprio per il senso della sua bellezza assoluta al di là di ogni stimolo narrativo".

0 comments