Youth guarantee: la risposta italiana per i giovani Neet

askanews

per askanews

846
35 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - La risposta europea ai neet, giovani che non studiano, non lavorano e non fanno neanche formazione, si chiama youth guarantee. Una garanzia per assicurare a tutti i giovani europei entro 4 mesi dalla fine degli studi o dall'inizio della disoccupazione la ripresa del percorso scolastico o l'inserimento, in varie forme, in un contesto lavorativo. In Italia, dove i neet tra i 15 e i 24 anni sono più di 1,2 milioni, il governo insieme a istituzioni locali, imprese e associazioni ha implementato un programma per il reinserimento dei giovani, di cui si è parlato in un convegno a Milano alla presenza del ministro del Lavoro, Giovannini:
"Abbiamo con il decreto di fine giugno detto che la garanzia giovani è il centro delle nuove politiche del lavoro. Questa è l'opportunità per dare un segno di svolta dal punto di vista del settore pubblico ma anche delle imprese per aggredire e risolvere questo problema".
Al dibattito ha partecipato anche Assolombarda, che ha già realizzato

0 commenti