Advertising Console

    In padiglione spagnolo a Expo 2015 focus sulla cucina iberica. Firmato contratto di partecipazione, presenti Letta e Rajoy

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    28 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - Nel 2015 per fare un viaggio nella cucina iberica, da quella tradizionale alle interpretazioni più creative, basterà visitare l'esposizione universale di Milano. La Spagna ha infatti firmato a Roma il contratto di partecipazione all'Expo 2015 e il progetto prevede un padiglione di circa 2.000 metri quadrati nel quale la dieta mediterranea e le sue declinazioni più innovative avranno un posto di primo piano. Alla firma hanno assistito anche il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy e il presidente del Consiglio Enrico Letta, che ha ribadito l'impegno totale del governo per il successo della manifestazione milanese: "Per noi Expo 2015 Milano rappresenta sicuramente una delle più grandi priorità di questi tempi sia per l'argomento, il cibo, l'alimentazione, la sicurezza alimentare, sia perché per l'Italia rappresenta un fortissimo volano di sviluppo". Grazie a processi produttivi innovativi e a un ripensamento dell'intero sistema distributivo, la Spagna punta nei prossimi anni a contribuire in modo significativo al tema della sicurezza alimentare e della sostenibilità, con l'obiettivo di fornire prodotti alimentari biologici di alta qualità accessibili su scala mondiale.