Gazprom, utili in calo. Pesa il fattore cambio

4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Non esattamente un terzo trimestre a tutto gas per Gazprom. Il monopolista statale russo, primo produttore del pianeta, ha registrato un calo dei profitti del 10%: 276 miliardi di rubli, quasi sei miliardi di euro.

A fronte di un aumento del fatturato del 7%, circa 26 miliardi di euro, il colosso russo ha però escluso il fattore rimborsi, un’eventualità legata alla rinegoziazione dei contratti di lungo termine con i clienti.

Secondo gli analisti, la causa è da attribuire alla frenata dei guadagni ottenuti grazie al cambio favorevole. Nel periodo corrispondente di due anni fa avevano raggiunto quasi 1,7 miliardi di euro, mentre nel 2013 si sono fermati a 86 milioni.

0 commenti