Valerie pronta a perdonare Hollande e a volare negli Usa

askanews

per askanews

868
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - Valerie Trierweiler è ancora pronta a perdonare e ad accompagnare il presidente Francois Hollande nel suo viaggio a Washington l'11 febbraio. Lo scrive il sito di radio Rtl citando fonti vicine alla premiere dame.
Il presidente, invece, secondo il suo entourage, non ha ancora deciso sul futuro della relazione con l'attuale compagna, messa a durissima prova dopo che il settimanale Closer ha svelato al mondo intero la liaison di Hollande con l'attrice Julie Gayet.
L'inquilino dell'Eliseo ha promesso di chiarire la sua situazione personale prima della trasferta americana ma, stando all'emittente, i suoi consiglieri stanno insistendo perché lo faccia il prima possibile.
Per il momento il presidente della Repubblica prosegue i suoi impegni politici in solitaria; dopo la visita di ieri in Olanda, dove è stato ricevuto dalla famiglia reale, Hollande il 24 gennaio volerà a Roma per incontrare papa Francesco. Mentre Valerie Trierweiler continua a riposarsi alla Lanterne, una del

0 commenti