Advertising Console

    Spagna: decine di migranti superano il muro. Tutti ripresi

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    706
    41 visualizzazioni
    Circa 60 migranti di un gruppo di oltre 100 sono entrati nel territorio di Melilla.
    Si tratta della città enclave spagnola in Marocco. Hanno tutti forzato la barriera di filo spinato eretta attorno alla città.

    In precedenza, altri 300 migranti avevano provato ad attaccare il recinto di protezione dei confini, senza riuscire a superarlo.

    La nuova recinzione è stata predisposta dalla Spagna lo scorso anno lungo gli 11 chilometri dei confini della città, situata in territorio marocchino. Il filo spinato era già stato usato a Melilla in passato ma rimosso nel 2006. Melilla e l’altra città spagnola di Ceuta, sempre in territorio del Marocco, sono gli unici confini diretti con l’Africa dell’Unione Europea.

    Le forze di sicurezza spagnole, con l’ausilio di un elicottero della guardia civile, hanno avviato un rastrellamento per localizzare gli immigrati clandestini tutti ripresi fra le lacrime di chi credeva di avere raggiunto l’Europa.