Advertising Console

    Marocco, i berberi chiedono riconoscimento del loro Capodanno. Si celebra il 13 gennaio, siamo all'anno 2964

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    53 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Due anni e mezzo dopo il riconoscimento in Marocco del berbero come lingua ufficiale a fianco dell'arabo, la voce degli amazigh si alza forte per reclamare apertamente l'istituzionalizzazione di una giornata di festa in occasione del Nuovo Anno berbero, che si celebra il 13 gennaio.In strada si sono ritrovati centinaia e centinaia di berberi per festeggiare il primo giorno dell'anno 2964. A Rabat l'appuntamento era davanti al Parlamento; a fare da sfondo danze e canti tradizionali."Il nostro scopo - dice questa donna, militante del movimento Tawada - è di sensibilizzare i marocchini al Nuovo anno berbero, affinchè questo giorno diventi una festa conosciuta. E quest'anno chiediamo il riconoscimento della festa che diventi nazionale".Nel 2011, la nuova Costituzione adottata nel contesto della Primavera araba, ha permesso di riconoscere per la prima volta il berbero come lingua ufficiale. Ora si attende che la legge venga ratificata, ma il percorso è già segnato.Immagini: Afp