Advertising Console

    Israele: il presidente Peres rende omaggio alla salma di Sharon

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    700
    16 visualizzazioni
    Il presidente israeliano Shimon Peres è il primo a rendere omaggio alla salma di Ariel Sharon. Davanti alla bara, posta all’esterno dell’ingresso principale della Knesset di Gerusalemme, il capo di Stato ha deposto una corona di fiori.

    Dopo Peres, migliaia gli israeliani che hanno voluto salutare per l’ultima volta l’ex premier, scomparso sabato dopo otto lunghi anni
    trascorsi in stato vegetativo.

    “È stato una figura controversa – dice un uomo – ma penso che chiunque debba prendere delle decisioni e fare qualcosa, andrà sempre incontro a scelte controverse. Lui è un uomo che ha avuto un ruolo centrale nella storia di Israele ed è un eroe, se lo si giudica in modo oggettivo”.

    “Certo – aggiunge un altro – ci sono persone che non lo perdonano perché pensano che abbia tradito i loro ideali. Lui disse: ‘da dove sono vedo cose che prima non vedevo’. Ed è la realtà.
    Personalmente penso che abbia fatto bene a ritirarsi da Gaza. Era necessario e penso anche che la grande maggioranza degli israeliani gli debba molto e lo rispetti”.

    Anche il premier Benyamin Netanyahu ha voluto ricordare il generale che per tanti anni ha condizionato la politica israeliana.
    Il consiglio dei ministri ha osservato un minuto di silenzio in suo onore.

    Lunedì, sempre al parlamento israeliano, sono in programma le esequie, alla presenza delle massime autorità dello Stato. Poi il corpo di Sharon riposerà nella tomba di famiglia nella tenuta dei Sicomori nel Negev.