Advertising Console

    Dennis Rodman canta "buon compleanno, presidente" per Kim Jong Un

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    706
    43 visualizzazioni
    Cantare per il presidente, con voce suadente, lo aveva già fatto Marylin Monroe per J.F. Kennedy.

    Lo ha rifatto l’ex campione NBA Dennis Rodman che ha voluto xosì augurare buon compleanno al presidente nord coreano Kim Jong Un. Il leader comunista dovrebbe aver compiuto 31 anni. Il condizionale è d’obbligo visto che molto s’ignora della vita del padrone della Corea del Nord. Anche l’esatta data di nascita.

    Rodman ha capitanato una missione di buona volontà a Pyongiang dove una squadra di cestisti americani ha affrontato una selezione locale in un’amichevole di fronte al caro leader, un fanatico di pallacanestro.

    L’iniziativa dell’ex campione non è stata particolarmente apprezzata in patria. L’America non ha relazioni diplomatiche con la Corea del nord e contro Pyongiang è in atto un embargo.

    La diplomazia del basket, come la chiama Rodman, vorrebbe invece aprire nuovi canali per far uscire dall’isolamento il paese. Anche se a Washington in pochi sono entusiasti. Rodman che ha invece scoperto Pyongiang durante una tournée degli Harlem Globetrotters, è invece convinto che sia la strada giusta.