Pitti Uomo guarda all'estero: un miliardo di nuovi consumatori. Al via a Firenze l'edizione 2014, l'export traina la crescita

Try Our New Player
askanews
900
29 views
  • About
  • Export
  • Add to
Firenze, (TMNews) - Il 2014 si apre con segnali di ripresa per il settore tessile, che tornerà alla crescita trainato dai mercati esteri, mentre restano le difficoltà all'interno. In questo contesto si apre Pitti Immagine Uomo, la fiera dedicata alla moda maschile alla Fortezza da Basso di Firenze. L'evento ospita 1047 marchi di abbigliamento maschile e 30mila visitatori da oltre 30 Paesi. Si punta sui nuovi mercati, come spiega Gaetano Marzotto, presidente di Pitti Immagine: "C'è un mercato di un miliardo di nuovi consumatori nel mondo, soprattutto dal Far East che apprezza moltissimo l'eleganza sartoriale italiana e soprattutto la qualità dei nostri tessuti".Nuovi scenari per le grandi fiere, a cui stanno cercando di adeguarsi piazze come Londra. Per il presidente del Centro Moda Stefano Ricci non c'è partita. "I fatto che molti brand stranieri continuino a esporre a Firenze significa che è il nucleo espositivo più importante del mondo: è dimostrato dai numeri perchè visitatori e compratori sono sempre in aumento". Stati Uniti, Giappone, Russia e Cina guidano la classifica dei migliori compratori in fatto di moda, seguiti da nuovi Paesi in via di sviluppo.

0 comments