Il sogno segreto di Walter

28 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Walter Mitty lavora per Life, è l’archivista dei negativi cioè il tesoro redazionale delle immagini. Quando arriva la notizia della chiusura della versione cartacea a favore di quella online nasce il problema della copertina dell’ultimo numero. C‘è una foto che il più grande fotografo del mondo ha inviato alla rivista definendola come “perfetta” ma nessuno l’ha vista perchè il negativo non si trova. Siamo nel plot di
I sogni segreti di Walter Mitty diretto e interpretato da Ben Stiller.

Ben Stiller, attore e regista: “L’idea è un’ icona. L’idea del sognatore che ha una vita incredibile solo nella sua mente e che non riesce a far diventare realtà. La cosa ti entra dentro ma allo stesso tempo ti fa girare in tondo”.

Walter Mitty, che non è mai uscito dalla sua città e che abita prevalentemente nei suoi iperbolici sogni, si muoverà per andare alla ricerca dell’avventuroso fotografo e del suo negativo in alcuni dei luoghi più incredibili del pianeta.

Ben Stiller: “Ho sentito che la storia era molto visuale e volevo proprio tentare di racconatarla, perchè Walter è uno appassionato delle immagini, passa molto del suo tempo ad osservare le immagini astraendosi dal mondo reale e culla fantasie per cercare di realizzarle. Cosi’ siamo andati in Islanda ed abbiamo girato li’ in questi incredibili paesaggi e poi a New York, altra bella scenografia. La cosa era cercare di trovare ogni volta la sequenza successiva e come montare il racconto delle immagini”.

La parabola di Walter è un inno all’autenticità non mediata dalla tecnologia. L’idea principale è che esiste una sola possibile visione sincera e appagante dei rapporti umani. La critica pero’ non apprezza in modo unanime. Intanto la pellicola è già in distribuzione in Europa.

0 commenti