Advertising Console

    Spagna, disoccupati in netto calo a dicembre

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    732
    6 visualizzazioni
    Primi segnali di miglioramento sul fronte del disastrato mercato del lavoro in Spagna: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono crollate del 2,2% a 107.750 nel mese di dicembre. Il calo più deciso mai registrato in questo mese e il secondo in assoluto.

    Il paese continua ad avere il secondo tasso di disoccupazione più alto d’Europa, con 4,7 milioni di persone che percepiscono sussidi.

    Ma il governo non nasconde l’entusiasmo: “Questo è il miglior dicembre dal 2001”, ha affermato il segretario di stato alla previdenza sociale, Tomas Burgos, aggiungendo che il dato non è casuale, bensì frutto di un insieme di fattori che inducono alla fiducia.

    Più scettici i sindacati, che sottolineano come sul dato mensile abbiano inciso le assunzioni temporanee prima delle feste di Natale. I dati trimestrali sulla popolazione attiva, considerati più attendibili, indicano che i disoccupati sono 5,9 milioni, ovvero un milione in più rispetto ai sussidi in essere.