Tempesta di gelo negli Stati Uniti, temperature fino a -13 gradi. A New York attesi 20 cm di neve. De Blasio: restate in casa

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
75 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York (TMNews) - Gli Stati Uniti sono stretti nella morsa del gelo; una vera e propria tempesta si sta abbattendo sul centro e sul nord del Paese, in particolare sugli stati di New York, New Jersey e Pennsylvania con temperature glaciali e venti da oltre 50 Km all'ora.Almeno 120 milioni di americani dovranno fare i conti con questa super tempesta che sta già causando numerosi disagi ai cittadini e ai trasporti con scuole e uffici chiusi e circa 3mila voli, da e per gli Stati Uniti, già cancellati a causa del maltempo.Le autorità hanno diramato un'allerta meteo per le prossime 24 ore. Nella città di New York sono attesi oltre 20 cm di neve e il neo sindaco De Blasio ha predisposto un piano per affrontare l'emergenza."Quattrocentocinquanta piccoli e grandi spargisale - ha detto - sono già all'opera nei luoghi più a rischio. Entrano in funzione ogni qualvolta l'accumulo di neve supera i 5 centimetri e all'occorrenza potranno essere usati anche come spalatori"."La cosa migliore che possiamo fare come newyorkesi _ ha concluso il primo cittadino - è lasciare libere le strade affinché il dipartimento incaricato della pulizia possa lavorare più liberamente".Per molti aree del Paese si tratta del freddo più intenso mai registrato negli ultimi anni. Stando al meteo nazionale, la temperatura dovrebbe scendere fino a -13 gradi, ma sarà addirittura percepita come a -23 a causa del forte vento.(Immagini Afp)

0 commenti