Kim Jong Un minaccia disastro nucleare in caso di guerra. Discorso di fine anno alla nazione del leader Nordocoreano

Try Our New Player
askanews
899
34 views
  • About
  • Export
  • Add to
Milano, (TMNews) - Ha approfittato del discorso di fine anno, il dittatore nordcoreano, Kim Jong Un, per lanciare al mondo la sua rinnovata minaccia:"Se scoppiasse una guerra in questa terra, ci sarà un terribile disastro nucleare e gli Stati Uniti non la faranno franca", ha tuonato Kim Jong Un dai microfoni della tv di Stato. Il giovane leader si è erto a difesa della sua terra "impoverita - ha detto - ma dotata di armi nucleari con forti misure di autodifesa contro i nemici".Ma il suo messaggio alla nazione è stato anche l'occasione per parlare, per la prima volta, dell'esecuzione del potente zio Jang Song Thaek, il 12 dicembre scorso: "Il nostro partito lo scorso anno è stato tempestivo nel rimuovere dal suo interno la feccia" ha detto senza giri di parole Kim davanti al suo popolo.Quello stesso popolo che lo ha visto poche ore prima nei panni di un divertito visitatore presso l'imponente resort sciistico di Masik Pass. Una struttura personalmente voluta e curata dal giovane leader e di cui la tv di Stato ha fornito divertite foto tra le montagne innevate a bordo di uno ski lift.

0 comments