Advertising Console

    Michael Schumacher: ore cruciali per la vita del campione di F1

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    753
    31 visualizzazioni
    Michael Schumacher migliora, ma si tratta di un progresso lieve. L’ex campione di F1 non è affatto fuori pericolo. A chiarirlo sono stati in conferenza stampa i medici dell’Ospedale Universitario di Grenoble che lo hanno in cura. Il tedesco, nella tarda serata di ieri, è stato sottoposto a una nuova operazione, decisa dall’equipe chirurgica con il consenso della famiglia.

    “L’ematoma subdurale – spiega Emmanuel Gay, primario di neurochirurgia che lo ha operato – è stato asportato correttamente e i valori della pressione intracraniale sono nettamente migliorati. Ma ancora una volta, la Tac di controllo ha mostrato che ci sono altre lesioni a livello del cervello che sono da sorvegliare, da seguire”.

    L’operazione, durata due ore, si è resa possibile dopo che nel tardo pomeriggio di ieri la TAC aveva mostrato lievi e inaspettati segni di miglioramento. Il sette volte campione del mondo resta nel reparto di rianimazione intensiva, in coma farmacologico. Al suo fianco la moglie Corinne, i due figli e il fratello. Oltre all’affetto di tutto il mondo sportivo e non. Per lui le prossime ore saranno cruciali.