Advertising Console

    Michael Schumacher, decisive le prossime ore

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    700
    290 visualizzazioni
    Michael Schumacher è in coma farmacologico e la sua respirazione è assistita per contrastare il gonfiore cerebrale tipico del post trauma.

    Dopo la terribile caduta sugli sci a Méribel, in Alta Savoia, è stato operato d’urgenza all’ospedale di Grenoble e la TAC post-operatoria ha rivelato purtroppo, lesioni emorragiche bilaterali diffuse.

    Per lui saranno decisive le prossime ore, fino a martedí sera quando il fisico dell’atleta comincerà a reagire.

    Intanto fuori dall’ospedale l’attesa è quella di giornalisti e fan:

    “Quando ho sentito la notizia che Schumacher era stato ricoverato in ospedale a Grenoble, sono corso qui, dovevo farlo”.

    “Sono preoccupato come tutti voi e come tutti i tifosi, i suoi sostenitori, ma spero ancora e prego per lui.”

    La caduta, avvenuta a forte velocità, è stata violentissima e il casco insufficiente a proteggerlo. Al capezzale dell’ex pilota, oltre a tanti amici, la moglie Corinne, i due figli Gina Maria e Mick.

    Quest’ultimo era con il padre al momento dell’incidente.