Siria: Assad manda un messaggio al Papa

17 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Strage in un affollato mercato a nord di Aleppo. Almeno 25 persone, tra cui alcuni bambini, sono rimasti uccisi in un raid aereo dell’esercito siriano.

Colpito anche un ospedale nelle vicinanze. In un video postato sui social media e ripreso dalle agenzie internazionali, si vedono i momenti successivi all’attacco, che ha fatto numerosi feriti.

A piovere su Aleppo sono stati micidiali “barili-bomba”: riempiti di liquido infiammabile, chiodi e frammenti di metallo, con la deflagrazione, diventano proiettili che colpiscono indiscriminatamente.

Se da una parte Bashar-al Assad usa ogni mezzo per riconquistare posizioni sui ribelli, dall’altra fa recapitare un suo messaggio al Papa che a Natale aveva condannato le violenze in Siria e chiesto alle parti in conflitto di consentire l’accesso agli aiuti umanitari.

Non è noto cosa contenga la missiva, consegnata da una delegazione di Damasco. In un comunicato il Vaticano fa sapere soltanto che il documento “illustra la posizione del governo siriano”.

0 commenti