Advertising Console

    Card. Sepe invita il Papa a Napoli: "Se non viene mi fucilano"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    22 visualizzazioni
    Roma, (askanews) - Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, ha invitato il Papa nella città partenopea, in occasione dell'udienza che Francesco ha avuto con la delegazione della Chiesa e della città di Napoli per la presentazione del Presepe che viene esposto in piazza San Pietro:
    "Ho invitato il Papa a venire a Napoli. Gli ho detto: se lei non viene, i napoletani mi mettono in piazza Plebiscito e mi fucilano. Allora ho detto al Pontefice che se non vuole un altro martire nella chiesa deve accettare l'invito. Il Papa ha detto che verrà, vedremo i tempi e i modi".
    Questo è il primo Natale di Papa Francesco al Soglio di Pietro. Quale è il messaggio che il Pontefice trasmette al mondo intero? "Come ci sta abituando Papa Francesco, un messaggio di grande speranza. Il Papa è a conoscenza della realtà nella quale il mondo intero vive uno dei momenti più difficili. Messaggio di speranza, riportandoci alle sorgenti della fede: una Chiesa umile, semplice, povera, aperta e che sa donarsi agli altri".