Advertising Console

    La bella storia di Natale a Palermo per aiutare due immigrati

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    28 visualizzazioni
    Palermo (askanews) - E' una bella storia di Natale quella che arriva da Palermo, dove l'Ordine dei Commercialisti e quello degli Ingegneri hanno deciso di autotassarsi per pagare le spese d'iscrizione all'Università per due immigrati subsahariani.
    Ibrahim Koben Quattara e Edward Kofi sono sbarcati alcuni anni fa a Lampedusa con due carrette del mare. Oggi sono assistiti dalla "Missione di Speranza e Carità" di fratello Biagio Conte che da anni offre aiuto ai senzatetto, agli immigrati e ai meno fortunati: "E' un regalo di Natale. Natale è tutti i giorni, basta poco ma unendo le forze riusciremmo ad uscire dalla crisi".
    Un gesto di solidarietà che aiuterà i due ragazzi a continuare a sognare un futuro migliore. Ibrahim è iscritto in Cooperazione e Sviluppo della Facoltà d'Economia, Edward a Ingegneria: per entrambi sarebbe stato impossibile pagare le tasse. I componenti dei due Consigli dell'Ordine hanno accolto l'invito rivolto loro da Biagio Conte mettendo mano al portafogli per pagare i bollettini universitari.