Emergenza rifiuti a Palermo, cittadini esasperato. Nuovo incontro Rap-sindacati, Nella notte ancora roghi

askanews

per askanews

844
28 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Palermo, (TMNews) - Puntuale come ogni anno si ripropone durante il periodo natalizio l'emergenza rifiuti a Palermo, e proprio le festività peggiorano la situazione. Dopo il nulla di fatto dell'incontro tra i vertici della Rap e i sindacati, è previsto un nuovo appuntamento per trovare una soluzione ad una vicenda che rischia di far sprofondare nel caos il capoluogo siciliano.I lavoratori dell'azienda che si occupa della raccolta della spazzatura, infatti, minacciano lo sciopero, che in concomitanza con le feste natalizie avrebbe affetti disastrosi sulla città. I cittadini sono esasperati dall'ennesima emergenza. Nella notte sono proseguiti i roghi di cassonetti, specialmente in periferia. "Al sindaco Orlando voglia dire che i soldi della Tares se li è presi, ma l'immondizia è ancora qui.Sul piatto mancano ancora 5 milioni di euro necessari a garantire il servizio. Il sindaco Leoluca Orlando chiede da giorni ai lavoratori di trovare un'intesa, sulla base di un "sacrificio" che si aggira sui 60 euro in busta paga.

0 commenti