Advertising Console

    Il nuovo Eataly apre a Firenze all'insegna del Rinascimento

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    31 visualizzazioni
    Firenze (askanews) - Apre anche a Firenze Eataly, il supermercato del gusto, dopo le ultime inaugurazioni a Chicago, Istanbul e Dubai sbarca anche nella capitale dei Medici. Apertura in presenza del sindaco Matteo Renzi, a cinquanta metri da piazza Duomo, con la stessa formula di sempre: vini, cibi, banchi delle vivande pronte e specialità locali, e per chi vuole cimentarsi in prima persona anche oggettistica da cucina.
    Ma siccome questo Eataly è nato nella sede di una libreria storica fiorentina, nasce secondo il patron Oscar Farinetti, per compensare, con particolare vocazione culturale all'insegna dei nomi del Rinascimento:
    "Ma in più se vuoi ti prendi l'audioguida - pensa quanto siamo matti - ti prendi l'audioguida e questo è il primo supermercato al mondo che col carrellino e l'audioguida ti cucchi Jacopo de Medici... eccetera. E quindi siamo molto contenti di aver trovato questo posto. Come sapete purtroppo l'Italia è un posto dove chiudono le librerie e i teatri. E allora se troviamo librerie e teatri noi li prendiamo e facciamo l'Eataly. Qui dentro vedrete una libreria enorme, diffusa, tanti libri, che convivono col cibo".