Advertising Console

    Un presepe per non dimenticare.ipad

    Riposta
    AgrigentoOggi

    per AgrigentoOggi

    52
    1 660 visualizzazioni
    Un presepe "Per non dimenticare". L'iniziativa è di un gruppo di studenti, di varie classi, dell'Istituto superiore Brunelleschi di Agrigento. I giovani allievi seguiti dai docenti Calogero Catania, Marcella Riccobono, Carmelina Lorito e Calogero Montante, hanno realizzato una "singolare" opera che punta a rievocare i drammatici fatti di Lampedusa, quando alla fine dell'estate scorsa persero la vita oltre trecento persone nel naufragio dell'Isola dei Conigli. Al centro del presepe la carretta del mare "Speranza", intorno ad esso, tutto costruito nei minimi particolari, i naufraghi e il personale di soccorso. Sulla cabina dell'imbarcazione, la natività. Sull'imbarcazione sono facilmente riconoscibili anche i Remagi e i pastori, tutti di pelle scura. Un altro particolare è dato dall'albero della barca, spezzato, quasi a formare una croce. L'iniziativa che parteciperà al concorso dei presepi di Montaperto, ha inorgoglito non poco la dirigente scolastica Patrizia Pilato.