Ucciso soldato israeliano a frontiera con Libano

Prova il nostro nuovo lettore
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Un’incidente ancora senza spiegazione ufficiale quello costato la vita ad un soldato israeliano alla frontiera tra Israele e Libano.

Ieri sera vicino a Rosh Hanikra un militare dello Stato ebraico è stato bersaglio di colpi d’arma da fuoco provenienti dal Libano. A sparare sarebbe stato un soldato dell’esercito libanese. Un’indagine è in corso sotto la supervisione dell’Unifil, la Forza d’Interposizione in Libano delle Nazioni Unite.

Due incidenti si sono verificati sempre in serata in Libano presso due check-point vicino a Sidone: un uomo armato ha aperto il fuoco uccidendo un soldato e ferendone altri 3. In un secondo scontro a fuoco nella periferia della città che si affaccia sul Mediterraneo 4 militanti sono stati uccisi dall’esercito. I due attacchi contro le forze regolari libanesi non sono stati rivendicati. In giugno Sidone era stata teatro di duri scontri tra militanti estremisti e l’esercito.

0 commenti