Tensione a Torino dopo i Forconi: caos al corteo degli studenti

askanews

per askanews

853
32 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - Giornata di tensione a Torino, fulcro delle proteste del movimento dei Forconi, che hanno causato disagi in tutta Italia. I protagonisti questa volta sono gli studenti, che hanno sfilato contro la giunta Cota e lo scandalo dei rimborsi ai consiglieri regionali, proprio mentre in centro si svolgeva la manifestazione dei sindacati contro la legge di stabilità. Il clima si è appesantito all'arrivo del corteo in piazza Castello, sotto il palazzo della Regione: alcuni studenti, sventolando fumogeni, hanno lanciato palloncini carichi di vernice e oggetti contro la polizia, che ha caricato. La situazione è poi tornata alla normalità.
Ci sono stati disordini anche a Venezia, dove erano in programma due manifestazioni degli antagonisti e di Forza Nuova. Alla condanna delle violenze della protesta dei Forconi da parte dei sindacati si è unita con un videomessaggio il presidente della Camera Laura Boldrini. "Quello che fa non serve e anzi fa danni enormi è gettare benzina sul fu

0 commenti