Iraq, almeno diciotto morti in attentato

13 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Diciotto morti in un attacco da parte di un gruppo armato, nei pressi della cittadina di Muqdadiya, nel nord-est dell’Iraq. Si tratta di operai che lavoravano al prolungamento di un gasdotto che collega Iran e Iraq.

Quindici delle vittime erano iraniani, e tre iracheni.
L’attacco ha causato anche sette feriti.

Nelle stesse ore, a Madain, a sud della capitale, esplodeva un’autobomba, uccidendo almeno quattro persone. E almeno sette morti si registravano in altri attentati.

0 commenti